Notebook HP, richiami per batterie difettose

Qualche piccolo grattacapo per i possessori di notebook HP. Quelli HP, Compaq, HP ProBook, hp Envy, Compaq Presario HP Pavillon venduti tra il mese di marzo 2013 e quello di agosto 2015, potrebbero avere delle batterie difettose. Tuttavia, niente panico. Attraverso una semplice procedura è infatti possibile comprendere se la propria batteria è a rischio e chiederne una gratuita in sostituzione.

Il “trucco” per capire se la propria batteria è tra quelle coinvolte nella serie di difetti o meno consiste nello scaricare e nell’eseguire HP Battery Program Validation Utility, un piccolo software che è stato appositamente predisposto dalla casa produttrice per poter controllare se la batteria installata sia effettivamente difettosa, o meno.

La necessità sorta nel momento in cui HP ha avuto modo di rilevare come alcune batterie che risultano essere preinstallate nei modelli di notebook sopra esposti, o che possono essere successivamente vendute e installate, fornite in sostituzione attraverso il supporto tecnico HP, possono surriscaldarsi, prendere fuoco e rappresentano pertanto un potenziale rischio per i clienti.

Se tuttavia non avete voglia o possibilità di effettuare il download del software che HP ha predisposto per voi, potete effettuare una semplice procedura di natura manuale, che prevede di inserire nell’apposita pagina online il numero di serie del notebook e il numero del codice a barre della batteria. I dati sono riportati sull’etichetta di identificazione, sulla parte inferiore del notebook, all’interno del vano batteria o sotto la porta del servizio.

Considerando che la procedura (o, meglio, entrambe le procedure) occupano pochi minuti, e che attraverso tali step pratici riuscirete a mettervi al riparo da guai anche molto seri, non possiamo che consigliarvi di seguire attentamente le istruzioni, ed effettuare quanto prima le procedure descritte. Nell’ipotesi in cui doveste scoprire che la vostra batteria rientra in quelle potenzialmente difettose e potenzialmente di fronte al rischio di prendere fuoco o di altri malfunzionamenti pregiudizievoli per la salute dei clienti, vi invitiamo naturalmente a contattare quanto prima il supporto tecnico di HP per poter richiedere una sostituzione – ovviamente gratuita – dell’accessorio.

Se desiderate saperne di più, vi consigliamo di contattare HP attraverso i recapiti che trovate sui siti internet della compagnia. Una telefonata al numero verde del servizio di assistenza vi permetterà di poter chiarire ogni dubbio eventuale circa questa situazione potenzialmente pregiudizievole, e ritrovare una congrua serenità nell’utilizzo del notebook di gamma HP.

Leave a Comment

Your email address will not be published.